Warning: include(/web/htdocs/www.maugiangroup.com/home/WP/wp-includes/customize/template.php): failed to open stream: No such file or directory in /web/htdocs/www.maugiangroup.com/home/index.php on line 96 Warning: include(/web/htdocs/www.maugiangroup.com/home/WP/wp-includes/customize/template.php): failed to open stream: No such file or directory in /web/htdocs/www.maugiangroup.com/home/index.php on line 96 Warning: include(): Failed opening '/web/htdocs/www.maugiangroup.com/home/WP/wp-includes/customize/template.php' for inclusion (include_path='.:/php5.3/lib/php/') in /web/htdocs/www.maugiangroup.com/home/index.php on line 96 FITODEPURAZIONE - maugiangroupmaugiangroup

FITODEPURAZIONE

Che cos’é la fitodepurazione?

Per fitodepurazione (fitoremediation) si intendono quei sistemi di depurazione che si basano sulla capacità degli organismi vegetali (dalle alghe unicellulari alle piante superiori) di assorbire i vari composti inorganici disciolti nelle acque, di concentrarli e riconvertirli in sostanza organica vivente (foglie, fiori, etc).

Lo schema di seguito mostra l’interazione dei vari processi biologici legati ad un sistema di fitodepurazione.

 

fitodepurazione

 

 

In un sistema di fitodepurazione le acque inquinate vengono a contatto in un primo momento con i batteri presenti all’interno del bacino (bacterial activity), che scompongono la sostanza organica inquinante in molecole inorganiche più semplici: nitrati, fosfati, anidride carbonica.
Tali composti sono assorbiti dalle radici (plant assimilation); mediante i processi biologici presenti all’interno delle cellule vegetali la pianta li riutilizza per costruire nuove molecole organiche (zuccheri, vitamine, aminoacidi, etc).
Analogo assorbimento avviene nei lagunaggi, dove le alghe riconvertono in materia organica i nutrienti disciolti nell’acqua (algal activity).
Per giungere a questo risultato é fondamentale l’apporto energetico del sole, che la pianta sfrutta catturandone l’energia, grazie al processo di fotosintesi clorofilliana.
Alla fine del processo l’acqua sarà priva delle sostanze inquinanti e potrà essere reinserita nell’ambiente o recuperata e riutilizzata (reclaimed water).
Osservazione fondamentale é che nei processi di fitodepurazione si ha ossigeno come “prodotto di scarto”, che viene reimmesso nell’atmosfera, migliorando così la qualità dell’aria nel territorio.

 

Principali vantaggi dei sistemi di fitodepurazione

Nessuna produzione di fango
– Ridotti consumi energetici
– Manutenzione ridotta e senza necessità di personale specializzato
– Bassi costi di gestione
– Impatto ambientale nullo

Importante
Ogni processo di fitodepurazione si basa e funziona solo sullo schema appena descritto.
Non esiste alcuna specie vegetale capace di assorbire, modificare e/o digerire direttamente sostanze organiche inquinanti, senza che prima non vi sia stato l’opportuno e fondamentale intervento dei batteri.

 

QUALI  SONO LE TECNOLOGIE DI FITODEPURAZIONE